Canne nere.pdf

Canne nere PDF

Giovanni Boldrini, il simbionte del primo libro di Massimo Ruber, doveva scontare lergastolo per gli omicidi commessi negli anni 70, prima del padre adottivo e poi di due amici, nellintento di carpirne i patrimoni. Col primo dei patrimoni gli era andata male, ma sogna di rifarsi il giorno in cui uscisse di galera, vendicandosi del fratello traditore. Per il secondo, custodito in poco sicuri forzieri esteri, ci sono pretendenti ingannati e traditi che laspettano al varco per rifarsi. Per ragioni incomprensibili alla gente comune, nonostante i tre cadaveri lasciati a sperare almeno nella giustizia divina, esce dopo 26 anni e 7 mesi per buona condotta. In questo contesto appare sulla scena il figlio di cui ignora lesistenza, avuto da una ragazza sedotta e abbandonata in Honduras nei primi anni 70: si trova ora in Svizzera per portare a termine una delicata operazione nellinteresse nazionale e cerca il padre (per odio o per amore?) nella vicina Milano. Deve trovarlo prima di completare loperazione affidatagli. Lautore riprende il filo del terrore interrotto con la scoperta del segreto che avvolgeva la prima storia.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 9.96 MB
ISBN 883162993X
AUTOR Massimo Ruber
DATEINAME Canne nere.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 07/03/2020

Canne nere. Francesca Pojaghi - 14/08/2019 11:00. Mi era piaciuto il primo, "Il Simbionte", e non vedevo l'ora di leggere il seguito, "Canne Nere". L'ho trovato altrettanto intrigante e pure divertente.