Politiche dellidentità.pdf

Politiche dellidentità PDF

Le riflessioni dellantropologia contemporanea hanno prodotto nuovi approcci ai concetti di cultura e identità, non più definibili come attributi quasi-naturali di chiuse e indifferenziate realtà sociali. Delocalizzate e deterritorializzate, le culture e le identità emergono come prodotti artificiali, dinamici e aperti, di rappresentazioni contingenti, precarie e parziali. Fondandosi su tali prospettive, i saggi raccolti in questa antologia considerano il concetto di identità come lesito congiunturale di strategie attivamente articolate da differenti gruppi a vario livello: costruzioni del passato, invenzioni della tradizione o della cultura. Piuttosto che rispecchiare realtà immutabili, naturali e originarie, lidentità è concepita come una vera e propria finzione, una costruzione simbolica continuamente reinventata dallinterazione tra differenti interlocutori e reinterpretata a seconda degli obiettivi e delle circostanze. Partendo dalla discussione dei diversi casi etnografici provenienti dal Baluchistan, dal Nepal, dal Gambia, dallIran, dal Messico e dal Brasile, il testo esplora gli aspetti politici dellidentità allinterno di complesse arene in continua effervescenza e analizza le differenti posizioni e gli interessi in gioco, riflettendo sulla produzione e riproduzione delle forme culturali nellintreccio fra sistemi simbolici e dimensioni del potere.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 4.99 MB
ISBN 8883535499
AUTOR R. Malighetti (a cura di)
DATEINAME Politiche dellidentità.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 02/04/2020

Il dilemma dell’identità europea Il progetto di integrazione europea è una delle ambizioni politiche più grandi del nostro secolo e del secolo precedente. Esso segna un crocevia, pone un’alternativa paradigmatica al destino della società umana.