La relazione di cura dopo la legge 219/2017. Una prospettiva interdisciplinare.pdf

La relazione di cura dopo la legge 219/2017. Una prospettiva interdisciplinare PDF

Il volume affronta il tema del consenso alle cure alla luce della nuova legge 22 dicembre 2017, n. 219 («Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento»). Un discorso che vede coinvolti non solo giuristi, ma diverse professionalità, tra cui il medico, il bioeticista, il teologo, il sociologo, il pedagogista: unideale -comunità sanante, impegnata a costruire una relazione di cura basata sullascolto e sulla comunicazione. Un approccio interdisciplinare che favorisce il dialogo dei saperi, e apre alla comprensione della realtà clinica, al riconoscimento della soggettività del paziente e dei suoi bisogni reali. Il giurista, in particolare, è chiamato a professare un diritto senza soglia: un diritto che attinge saperi dalle altre scienze e con esse si mette in dialogo, riconoscendosi scienza fra le altre scienze. Il suo compito è quello di aiutare il medico a mettere a fuoco le condizioni per una vera consensualità: ma occorre una lettura operosa della realtà delluomo che vive lesperienza della malattia e della sofferenza

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 6.74 MB
ISBN 8833790681
AUTOR M. Foglia (a cura di)
DATEINAME La relazione di cura dopo la legge 219/2017. Una prospettiva interdisciplinare.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 09/02/2020

Nella nuova legge il “consenso informato” promuove e valorizza: “la relazione di cura e di fiducia tra paziente e medico, in cui si incontrano l’autonomia decisionale del paziente e la La relazione di cura dopo la legge 219/2017. Una prospettiva interdisciplinare. Massimo Foglia (a cura di). ISBN: 978-88-3379-068-8.