L identità in sé distinta. Agere sequitur esse.pdf

L identità in sé distinta. Agere sequitur esse PDF

Lagire segue dallessere. Ma come? Quale nozione di identità personale può sostenere il peso di un agire libero? Quali sono alcune delle difficoltà alle quali le nostre azioni vengono esposte quando lesperienza sembra condannarci ad una identità assoluta, senza scarti, tra il nostro essere e le condizioni in cui ci possiamo trovare? Una identità in sé distinta quali prospettive etiche e quasi di salvezza ci consentirebbe di vedere e praticare? In questo libro si cerca di impostare adeguatamente tali domande e di individuare un insieme di risposte fondate nel terreno di una filosofia capace di descrivere il tessuto che lega insieme lidentità e la distinzione nellesperienza individuale come in quella sociale e storica. Capire cosa significa la figura sovratemporale di Giobbe, gli insegnamenti di Epitteto, la critica di Luigi Scaravelli, la bellezza delluniverso copernicano ci porta a individuare forme di realismo, che toccano le esigenze più attuali delle scienze umane e della filosofia.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 3.28 MB
ISBN 886473094X
AUTOR Guido Traversa
DATEINAME L identità in sé distinta. Agere sequitur esse.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 01/05/2020

Again, agere sequitur esse” (706; emphasis added). In other words, radical disorganization (absence of coordinated interaction of parts) in an OAR-generated entity leads reasonably and with certitude to the conclusion that this entity is not and was not in its original constitution an embryo, but only a tumor. da Guido Traversa nel suo testo L’identità in sé distinta. Agere sequitur esse (Editori Riuniti University Press, Roma 2012). Ritengo necessario, inoltre, far riferimento ad altri studi di Guido Traversa che mi hanno permesso di giungere all’elaborazione di questo mio lavoro e, cioè, Metafisica degli accidenti.