Che bellezza! Che finura! Miela Reina e Luigi Spazzapan. Relazioni darte. Catalogo della mostra (Gradisca dIsonzo, 4 ottobre 2019-2 febbraio 2020). Ediz. italiana.pdf

Che bellezza! Che finura! Miela Reina e Luigi Spazzapan. Relazioni darte. Catalogo della mostra (Gradisca dIsonzo, 4 ottobre 2019-2 febbraio 2020). Ediz. italiana PDF

Catalogo della mostra (Galleria Spazzapan, Gradisca dIsonzo) dedicata a due grandi pittori della regione: Luigi Spazzapan e Miela Reina, messi a confronto col preciso intento di verificare nessi, intuizioni comuni, relazioni tra due grandi sperimentatori. Due spiriti davanguardia, due inesausti ricercatori e affabulatori di storie fantastiche e quotidiane. Se Spazzapan è stato definito da Calvesi incendiario, spirito impulsivo che nel dinamismo del segno e nella totale adesione alla pittura ha trovato la sua ragione dessere, Miela non lo è stata da meno. In uno spazio temporale molto ristretto - lartista è scomparsa a soli 36 anni - è riuscita a definire un linguaggio estremamente maturo, molto originale e in linea con le sperimentazioni più avanzate degli anni 60 in Italia. La mostra raggruppa oltre 50 opere di Miela Reina, olii, tempere, penne su carta e alcuni lavori tridimensionali. A questo importante nucleo di opere, fanno da contrappunto una ventina di opere di Spazzapan.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 6.45 MB
ISBN 8884351715
AUTOR L. Michelli (a cura di)
DATEINAME Che bellezza! Che finura! Miela Reina e Luigi Spazzapan. Relazioni darte. Catalogo della mostra (Gradisca dIsonzo, 4 ottobre 2019-2 febbraio 2020). Ediz. italiana.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 08/06/2020

Mondo - Metti una passeggiata, un sabato di novembre tra le strade di Cold Spring - una sessantina di chilometri da New York - in compagnia di Michelangelo Pistoletto. Nel rievocare la Scultura da passeggio, celebre performance tenutasi a Torino nel 1967, l’illustre esponente dell’Arte povera porterà “a spasso” la sua Sfera di giornali composta delle pagine di tre quotidiani americani Nell’elegante spazio espositivo di Arte Borgo Gallery prende il via la mostra dal titolo significa-tivo “Art Sensations 2”, organizzata dall’Associazione Arte Borgo in collaborazione con il Criti-co d’Arte Nicolina Bianchi. “Art Sensations 2” una mostra dal titolo significativo dove artisti selezionati nazionali ed inter- Il calendario artistico torinese si arricchisce nel 2017 di un grande evento: la mostra “ Miró! Sogno e Colore ” in programma dal 4 ottobre a Palazzo Chiablese.. Esposte a Torino ci saranno oltre 130 opere risalenti al periodo tardo quando l’artista catalano, dopo aver ottenuto numerosi riconoscimenti in patria e dopo aver creato la Fondaciò Joan Mirò a Barcellona, si dedicò alla