A partire dallo spazio. Osservare, pensare, interpretare la biblioteca.pdf

A partire dallo spazio. Osservare, pensare, interpretare la biblioteca PDF

Questo volume si inserisce in una linea di riflessione che, nella sua fisionomia generale, va ricondotta allampio dibattito, nazionale e internazionale, sui temi connessi alle trasformazioni dellidentità della biblioteca e della biblioteca pubblica in particolare, secondo una prospettiva che è anche quella della lunga durata, prendendo in esame questioni che hanno a che fare con la dimensione spaziale di questa problematica identità, o che comunque dal concetto di spazio, nella sua indefinita dimensione teorica, estetica, metaforica, traggono origine. A questo asse centrale del libro si collegano ulteriori temi, dalla discussione della evoluzione in senso sociale della biblioteconomia alla riflessione storico-architettonica sul concetto di canone, dalla ipotesi di arricchire lo spazio percettivo della biblioteca fino al tema, di grande interesse, della selezione, raccolta e analisi dei dati digitali. Dati che, in quanto tracce, rendono disponibili informazioni sulle azioni e sulle attività riferibili al modo con cui le persone leggono la forma dellambiente bibliotecario e del suo complesso ecosistema informativo.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 2.67 MB
ISBN 8867055372
AUTOR M. Vivarelli (a cura di)
DATEINAME A partire dallo spazio. Osservare, pensare, interpretare la biblioteca.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 06/02/2020

L’articolo presenta e commenta il volume A partire dallo spazio: osservare, pensare, interpretare la biblioteca, a cura di Maurizio Vivarelli (Milano: Ledizioni, 2016).Esso prende inoltre spunto da altre letture, per affrontare alcuni temi specifici: i mutamenti di paradigma nella progettazione dello spazio bibliotecario, l’applicazione del metodo archeologico di Foucault allo studio delle Il contributo ruota intorno al concetto di identità della biblioteca, e della biblioteca pubblica in particolare, nelle sue dimensioni teoriche, storiche, epistemologiche. Una particolare attenzione è dedicata al tema dello spazio bibliotecario.